Stampa
Visite: 8545

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

foto4Aggiorniamo il Control Box del rotore d'antenna

 

Nel numero di Febbraio 2013 di RadioKit Elettronica, a pagg. 9-13, è stato pubblicato il mio articolo su un Control Box a microprocessore. Normalmente tra l’invio dell’articolo e la pubblicazione passa un lasso di tempo consistente. Ciò fortunatamente è di buon auspicio per noi sperimentatori, significa che nonostante le difficoltà nel reperimento dei materiali e nei dispositivi sempre più piccoli, le idee sono tante ed i progetti proposti innumerevoli. 

Main Menu

Nell’intervallo di tempo tra l’invio dell’articolo e la sua pubblicazione, spesso il progetto continua ad evolvere, sia nella correzione di errori hardware o software, sia nello sviluppo di nuove funzioni. CBox non è da meno ed in questi mesi ha visto delle revisioni software, e sviluppi nella gestione. In queste pagine non verranno ripetute le caratteristiche già abbondantemente illustrate nella rivista su menzionata, ma saranno evidenziate le modifiche e gli sviluppi che il progetto ha avuto in quest’intervallo temporale.

Display Grafico

Ultimamente, soprattutto negli acquisti in Cina, è facile imbattersi in display grafici 128 x 64 che montano come controller un chip ST7920, anziché il precedente KS0108. Purtroppo non sono compatibili, e senza una chiara dicitura è difficile capire quale sia il dispositivo abbiamo di fronte. Le dimensioni fisiche sono identiche e ciò non ci aiuta. Inoltre, tanto per complicare le cose, pur montando lo stesso controller, non tutti i display grafici presentano lo stesso pinout.

Nel nostro caso la scheda con il nuovo controller ST7920 ha 4 pin diversi dalla scheda che monta il KS0108. Le differenze di piedinatura sono evidenziate nella Tabella che segue.

 

 KS0108
# Pin Symbol Function
15 CS1 Select Col. 1..64
16 CS2 Select Col.65..128
17 RST Reset Signal
18 Vout Output Voltage

 

 ST7920
# Pin Symbol Function
15 PSB H: Parallel   L: Serial 
16 NC --
17 RST Reset Signal
18 NC --

 

Al fine di poter usare indifferentemente l’uno o l’altro tipo, ho modificato e ricompilato la libreria: ora sono disponibili sul sito, per il download, due diversi firmware:

E’ necessaria una modesta modifica hardware per montare il display con il nuovo controller, cioè è necessario, con una goccia di stagno, cortocircuitare i pin 16 e 17 del connettore J5 (LCD), e omettere il montaggio di R1 da 4.7 kohm.

Nuove funzioni

Sono state aggiunte nuove funzioni al firmware. Ora è possibile eliminare il controllo della corrente assorbita dal motore. Tenendo premuto il pulsante di rotazione anti-oraria (CCW) all’accensione si entra in un setup che consente di modificare il flag che attiva o disattiva il controllo sulla massima corrente assorbita dal motore. Lo stato del Flag resta memorizzato in Eeprom così che non è necessario ripetere l’operazione ad ogni accensione. Il setup iniziale viene proposto automaticamente alla prima accensione, o ogni qualvolta sia necessario tenendo pigiati entrambi i pulsanti all’accensione. Vista la possibilità di connettersi al Control Box via RS232, il numero dei comandi è stato espanso. Ora, oltre ai sub set di 3 comandi del protocollo GS232, sono disponibili altri 4 comandi che permettono 

Cattura

di leggere e modificare i parametri memorizzati nella Eeprom del microcontrollore per una più agevole gestione. 

Dunque oltre che confermare la possibilità di gestione del Control Box con programmi tipo WinMix, è stato sviluppato un piccolo software, denominato “CBox Commander”. Esso opera in ambiente Windows, il suo uso preminente è rivolto alla verifica, debug e settaggio dei parametri in eeprom. L’uso del software è estremamente semplice, tanto quanto l’interfaccia utente é spartana.

E’ sufficiente indicare il numero della porta seriale che subito avviene la connessione. Con la cadenza di 1 secondo tutti i parametri del Control Box vengono letti e visualizzati. Questi parametri sono modificabili tramite le finestre con fondo giallo. Bastano pochi minuti per prendere confidenza con il programma. 

RS232bjt

L’interfaccia seriale può essere realizzata con uno dei tanti chip convertitori di livello (TTL-RS232), oppure molto più semplicemente con due transistor. In tal modo non si realizza il protocollo bipolare RS232, ma funziona perfettamente per distanze di alcuni metri. Nei due prototipi realizzati, in un caso è stato usato un chip dedicato MAX232; per la connessione esterna anziché il classico connettore DB9 si è usato un connettore stereo da 3,5 mm. Per la seconda realizzazione si sono usati due transistor, con i componenti in smd tranne i connettori. In questo caso il connettore esterno è il classico DB9.Le due interfacce funzionano perfettamente, ma la seconda è indubbiamente più semplice ed economica.

 

Conclusioni

 

Ancora una dimostrazione di come sia possibile aggiornare Control Box obsoleti o non funzionanti. Il nuovo Control Box è in funzione da quasi un anno e non ha mai dato problemi di sorta. Come possibile futura espansione, si potrebbe pensare di aggiungere al Control Box anche la gestione di un freno, se presente.Buon divertimento.

 

Argomenti correlati
Pubblicazioni: Control Box di oggi per rotori di ieri
Documenti:    CBox IT
Firmware:      CBox & CBoxST v1.41
Software:       CBox Commander v0.45
PCB:              CBox_PCB
.
FaLang translation system by Faboba